sabato 29 maggio 2021

Un Pasquale Villani inconsueto e poco conosciuto: la collaborazione al Dizionario Biografico degli Italiani

Su "Storia della Campania" (www.storiadellacampania.it), nella sezione "Note e letture", è stato pubblicato il saggio di Silvio De Majo, Un Pasquale Villani inconsueto e poco conosciuto: la collaborazione al Dizionario Biografico degli Italiani.

Il saggio ricostruisce l’episodica collaborazione di Pasquale Villani al Dizionario Biografico degli Italiani, innanzitutto descrivendo e commentando le due voci note, Lodovico Bianchini e Francesco Conforti: il primo, in qualche modo scoperto da Villani, come fedele collaboratore e ministro di Ferdinando II, economista sostenitore di un moderato protezionismo; il secondo, al centro dei suoi interessi storiografici del momento, importante esponente dell’anticurialismo settecentesco, con inevitabile condanna a morte nel 1799. Nel contempo l’articolo riscopre cinque brevi voci del 1960, pubblicate nei primi due volumi del dizionario, del tutto sconosciute. Due riguardano personaggi minori legati al mondo borbonico (l’imprenditore francese Thomas Agiout e il giudice Luigi Aiossa); due (Domenico Abatemarco e Giuseppe Abbamonti) appartenenti alla borghesia provinciale meridionale, giacobina o carbonara, a seconda dei periodi si inseriscono le loro vite, sfociate in duri anni di prigione o esilio. Infine il più lungo interessante profilo biografico dell’avellinese Luigi Amabile, una complessa affascinante figura di scienziato, politico e storico, deputato nell’Italia immediatamente postunitaria, considerato da Croce un ingegno veramente e naturalmente forte.

Per consultare il testo, collegarsi alla pagina:

http://www.storiadellacampania.it/pasquale-villani-dbi

Nessun commento:

Posta un commento