Guillaume-Thomas Raynal (1713–1796) e la sua "Histoire des deux Indes"

Guillaume-Thomas Raynal (Lapanouse de Séverac, 12 aprile 1713 – Parigi, 6 marzo 1796), noto anche come abbé Raynal, è stato uno scrittore, giornalista, polemista e storico francese. Pienamente inserito nel mondo dei Lumi francesi, a partire dal 1758 entrò nelle grazie del duca di Choiseul, ministro degli Esteri di Luigi XV. Dopo la pace di Parigi (1763), disastrosa per la Francia, si dedicò alla raccolta di materiali per una monumentale storia del colonialismo e dell’espansione commerciale europea. Il risultato di questi sforzi fu l’Histoire des deux Indes, pubblicata nel 1770 e poi riveduta e corretta nelle successive edizioni del 1774 e del 1780. L’opera rappresenta una delle più emblematiche espressioni del radicalismo illuminista.

A  Guillaume-Thomas Raynal è dedicata una voce recentemente pubblicata nel Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneofulcro del sito Ereticopedia.

Per consultare questa voce, redatta da Giulio Talini, collegarsi alla pagina:

http://www.ereticopedia.org/abbe-raynal