Mappa de’ vescovadi nel Regno di Napoli (1806-1815)

Prendendo spunto da una ricerca di Gabriele De Rosa, edita nel terzo volume di Tempo storico e tempo religioso, per la prima volta si pubblica integralmente la Mappa de’ vescovadi nel Regno di Napoli, un documento cronologicamente collocabile tra il 1806 e il 1814, nel pieno del cosiddetto Decennio Francese. Il documento offre un quadro ampio ed articolato, passando in rassegna per intero le 131 sedi diocesane, con notazioni caratteriali e morali dei presuli o, in loro assenza, dei vicari generali. Pur essendo un documento non firmato, è evidente che si tratti di un rapporto di natura confidenziale, atto a delineare i punti di forza e/o di debolezza, fedeltà al governo e/o ambiguità, dell’episcopato regnicolo. Non si può, con certezza, individuarne l’estensore, ma allo stesso tempo si può credere che sia servito ai ministri dell’Interno e del Culto, nella visione napoleonica del vescovo-prefetto, funzionario di Stato oltre che uomo di Chiesa.

Per consultare l'edizione di questo prezioso documento, a cura di Armando Pepe:
https://www.storiadellacampania.it/mappa-dei-vescovadi-del-regno-di-napoli-decennio-francese

Nessun commento:

Posta un commento