sabato 17 aprile 2021

Antonio Sala (1525-1605) e Bertino Riccardi (?–1587), fratelli laici della Congregazione dell'Oratorio

Antonio Sala (Bologna, 1525 – Roma, 4 aprile 1605), è stato il primo fratello laico della Congregazione dell'Oratorio; dapprima al servizio dei cardinali Ascanio Sforza e Carlo Borromeo, si è poi legato strettamente a Filippo Neri, divenendone assai devoto.

Bertino Riccardi (Vercelli, data di nascita sconosciuta – Roma, 28 aprile 1587) è stato un fratello laico della Congregazione dell’Oratorio, di cui è noto un viaggio compiuto in Terrasanta; a causarne la morte fu un violento attacco di febbre, ma l’intervento di Filippo Neri, ritenuto miracoloso dai padri della Vallicella, lo fece rinsavire nelle ultime ore di vita e tale episodio diventò in seguito rilevante materia agiografica nelle mani di Antonio Gallonio, biografo del Santo.

Ad Antonio Sala e Bertino Riccardi sono dedicate due voci recentemente pubblicate nel Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneofulcro del sito Ereticopedia.

Per consultare queste voci, redatte da Stefano Zen, collegarsi alle pagine:

http://www.ereticopedia.org/antonio-sala

http://www.ereticopedia.org/bertino-riccardi

Nessun commento:

Posta un commento