Eresia, Riforma e Inquisizione in Italia e in Europa (12/02/2021)

Venerdì 12 febbraio 2021 alle ore 16:30 Stroncature ospita sulla piattaforma Zoom un dibattito sul tema Eresia, Riforma e Inquisizione in Italia e in Europa (XVI-XVIII sec.). La conferenza è co-organizzata dal Dottorato di ricerca in Studi Internazionali dell'Università degli Studi L'Orientale di Napoli e dal Centro Interdisciplinare di Studi Margini e Confini (CISMEC) dell'Università Suor Orsola Benincasa.

Luca Al Sabbagh, Daniele Santarelli, Vincenzo Vozza e Domizia Weber discutono con Vittoria Fiorelli, Luigi Robuschi e Marie Viallon. Modera Marco Bolzonella.

Il filone degli studi sulla Riforma protestante e sugli eretici italiani del Cinquecento è stato particolarmente fecondo, generando discussioni appassionate e interpretazioni variegate. Studi importanti si sono concentrati anche sull’altra faccia della medaglia, l’Inquisizione romana e la sua attività di repressione del dissenso e di controllo delle coscienze e dei comportamenti sociali. La conferenza, discutendo alcune pubblicazioni recenti di un gruppo di studiosi che hanno tra l’altro contribuito allo sviluppo di un progetto digitale ed evolutivo finalizzato alla costruzione di un dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo, affiancato da spazi di approfondimento e di libera discussione (il portale Ereticopedia.org), intende approfondire la dialettica tra dissenso politico-religioso e repressione inquisitoriale nell’Italia moderna (XVI-XVIII sec.) in una prospettiva europea e mediterranea.

Per ulteriori informazioni collegarsi alla sezione "Palinsesto" del sito di Stroncature:

https://www.stroncature.com/event-directory

Link diretto per registrarsi e assistere alla conferenza:

https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_EtV_UzAcS8WIzOso5r6g4w