venerdì 20 novembre 2020

Taddeo Duni (1513-1623), medico eterodosso ticinese

Nel Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneofulcro del sito Ereticopedia, è stata pubblicata la voce su Taddeo Duni (1513-1623), medico eterodosso ticinese.

Originario di Locarno, Duni fu studioso colto e versatile, ben inserito nella Repubblica delle Lettere, e capace di contributi pioneristici, come l’analisi del legame tra condizioni atmosferiche e insorgenza di infezioni. A partire dai tardi anni Quaranta del Cinquecento, Taddeo assunse un ruolo guida per l’intera comunità protestante che prese forma a Locarno. Attraverso una rete di influenti amicizie e contatti professionali, il medico riuscì ad assicurarsi l’appoggio della Chiesa zurighese e a convincere il Consiglio cittadino di Zurigo ad accogliere i locarnesi protestanti colpiti dal bando di espulsione dalla loro città natìa nel novembre del 1554. Duni dovette affrontare anche un processo inquisitoriale presso il Tribunale di Milano, conclusosi tuttavia senza conseguenze.

Per consultare la voce, redatta da Alessandra Quaranta, collegarsi alla pagina:

http://www.ereticopedia.org/taddeo-duni

Nessun commento:

Posta un commento