sabato 9 febbraio 2019

Il fremito del Novecento

È appena stato pubblicato il libro di Sergio Apruzzese, Il fremito del Novecento. Frammenti d'anima giovanile nel secolo della potenza. Il volume si inserisce nella collana Il "cannocchiale" dello storico. Miti ed ideologie, Sezione Dinamiche del contemporaneo, pubblicata da Aracne editrice (per maggiori informazioni sulla collana: http://www.aracneeditrice.it/index.php/collana.html?col=cadst2).

IL FREMITO DEL NOVECENTO.
FRAMMENTI D'ANIMA GIOVANILE NEL SECOLO DELLA POTENZA (1903-1948)

Il volume studia come fu percepito e vissuto da una parte significativa della coscienza culturale e politica italiana espressa dalla generazione in larga maggioranza nata dopo l’Unità, il fremito nazionalista nel Novecento inteso come il secolo della potenza. Nell’epoca della modernità trionfante e degli imperi coloniali tutto sembrava possibile, tutto sembrava realizzabile, tutto doveva essere grande, attrattivo, armonioso, luminoso, puro, eroico: non c’era posto per la mediocrità, per le fragilità di un’umanità dedita solo al materialismo; un nuovo mondo attendeva l’umanità adeguatamente redenta. Scrittori, giornalisti, filosofi, pittori, poeti, scienziati, pedagogisti, storici, laici e non, intesero la vita come missione di rigenerazione della comunità nazionale che non poteva non proiettarsi nel vortice affascinante della modernità senza la convinzione di poter far nascere una più bella e più potente civiltà in cui potesse regnare indiscusso lo splendore della totalità e dell’armonia. Dallo scrittore fiorentino Giovanni Papini ai neotomisti dell’Università Cattolica di Milano, il libro è un viaggio all’interno dell’universo mitologico nazionalista, animato dalla volontà di comprendere un versante rilevante dell’anima giovanile del Novecento che ha segnato con i suoi pensieri e le sue azioni la storia contemporanea, lasciando una variegata e complessa eredità riguardante anche le nuove generazioni del terzo millennio.

Maggiori informazioni e anteprima alla pagina:
http://www.aracneeditrice.it/aracneweb/index.php/pubblicazione.html?item=9788825521412

Nessun commento:

Posta un commento