venerdì 9 novembre 2018

Da Ereticopedia al gruppo “Storici e filologi in rete” e al “Cantiere Storico Filologico”: comunicare la storia del dissenso mediterraneo attraverso un network di Digital Humanists

Il nostro network Cantiere Storico Filologico è stato presentato da Domizia Weber, con la relazione dal titolo Da Ereticopedia al gruppo “Storici e filologi in rete” e al “Cantiere Storico Filologico”: comunicare la storia del dissenso mediterraneo attraverso un network di Digital Humanists, nell'ambito del convegno "I hope that someone gets my message in a bottle". Indagine sul destinatario. Il convegno, promosso dal Dottorato di ricerca in Studi letterari, linguistici e storici del Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Salerno, con il patrocinio dell'Associazione Italiana di Public History (AIPH), si è svolto nel campus universitario di Fisciano, presso la Biblioteca di Studi Letterari, Linguistici e Filologici, dal 6 all'8 novembre 2018.
L'intervento di Domizia Weber è visualizzabile su Youtube, cliccando QUI (oppure cliccando sull'immagine qui sotto).


Nessun commento:

Posta un commento